+39 375 5411266

COME ELIMINARE I PIDOCCHI

mettiamo il cuore nel nostro lavoro

Sebbene nel tempo siano stati eseguiti molteplici studi sui pidocchi e sul come eliminarli definitivamente.

Ancora ad oggi non vi sono prodotti efficaci e certificati per debellare definitivamente la pediculosi del capo, lo stesso vale per la sua prevenzione.  Il pidocchi compie il suo ciclo vitale in 3 settimane quindi se viene estirpato prima di accoppiarsi e deporre le uova si riuscirà a debellare l’infestazione in corso. Durante il periodo di contaminazione bisogna aspirare sedili della macchina, lavare gli indumenti a temperature di più di 60 gradi e pulire tutti i pettini usati in famiglia.

Prodotti come shampoo per pidocchi, schiuma e oli vari contengono pesticidi anche se in minima parte.

All’ interno di questi prodotti da banco in commercio la più comune è la Piretrina. Queste sostanze sono all’interno del piretro elemento estratto del fiore di Chrysanthemum cinerariaefolium. Tali sostanze vengono sintetizzate e modificate chimicamente così da ottiene la Permetrina che fa parte dei Piretroidi. Questa modifica da considerarsi “chimica” si differenzia dalla cura naturale essendo trattata ed elaborata in laboratorio con aggiunta di parassitari. I piretroidi e la piretrina, se avvicinata al parassita, provocano una temporanea paralisi immobilizzandolo e facendolo staccare dal capello agendo sul suo sistema nervoso principale.

L’effetto del trattamento per pidocchi, che si otteneva con la somministrazione di tale prodotto tramite lavaggi.

E’ andato a ridurre le sue potenzialità con il passare del tempo perchè Pidocchio ha sviluppato un sistema immunitario che lo rende immune ai piretroidi, vanificando quindi il loro effetto. Oggi l’unico sistema efficace per eliminare i pidocchi è la cura del capello, tramite l’ asportazione e la deovulazione dell’ insetto con l’utilizzo di un adeguato  pettine. Successivamente durante un periodo di 21 giorni va controllato se vi è presenza di qualche residuo, oppure di una nuova infestazione causata da contatto con teste infestate.

L’uso dell’aceto come deterrente per togliere i pidocchi è da considerarsi di scarsa soluzione al problema.

In quanto l’aceto di per se non compie nessuna azione preventiva ne riesce a eliminare il pidocchio dalla testa. L’uso di balsamo e olio possono invece aiutare a muovere e districare il capello prima del passaggio del pettine, facendo scivolare il parassita inducendolo a mollare la presa sul capello, ma in nessun caso debellano l’infestazione in corso.

Oggi con l’uso di nuovi macchinari all’interno di centri specializzati nel trattamento della pediculosi, è il pettine per pidocchi il solo rimedio che oggi riesci a fare quello che i farmaci non riescono.

Il controllo giornaliero riesce a prevenire una nuova infestazione, l’unico modo per eliminare i pidocchi e prevenirne i loro ritorno è l’essere vigili ed attenti ai segnali: come prurito e pizzichio che si avvisano in testa, di conseguenza una tempestiva azione mirata sul capello fa si che lo spiacevole parassita abbia vita breve e non riesca a depositare uova sul capello.

I rimedi naturali, per l’eliminazione dei pidocchi.

Quaranta anni fa si usava il DDT per eliminare i parassiti dalla testa e forse era uno degli unici modi chimici e invasivi per sterminarli, ma notevoli sono state le controindicazioni per un prodotto come questo ritenuto altamente tossico. Ancora oggi dopo molti anni di studi scientifici sulla pediculosi del capo, i rimedi naturali per l’ eliminazione dei pidocchi rimangono quelli dove l’azione manuale dell’uomo la cura e la costante prevenzione rimangono fattori principali per sconfiggere il parassita.

Concludendo, a oggi l’unico rimedio contro i pidocchi.

E’ sicuramente un controllo sistematico, mirato e periodico della cute e del capello. Questo farà si che l’insetto non torni più sulle vostre teste o su quelle dei vostri amati cari. La continua revisione della cute è il miglior deterrente per fermare una nuova infestazione. Questa ispezione va fatta almeno un volta ogni 7 giorni.

In commercio troverete molte soluzione su come togliere i pidocchi.

Nel mercato dei farmaci numerosi sono i prodotti con denominazioni uguale a “complementi cosmetici” codesti prodotti da banco non risolvono ne alleviano il problema. Altri prodotti a base di antiparassitari sono invasivi e potrebbero ledere il derma. Non bisogna abusarne pensando che un trattamento giornaliero uccida il parassita e le sue uova. Non abusate ne va del vostro bene !!!

TROVA IL CENTRO DI CURA PIU’ VICINO

mettiamo il cuore nel nostro lavoro

OPPURE

” controllo gratuito ” 

ALTRI ARTICOLI SULLA PEDICULOSI

Prevenzione pidocchi

PREVENZIONE PIDOCCHI “Prevenire meglio che curare” cosi recita il famoso e storico detto, questo vale anche per la pediculosi. La pediculosi del capo avviene in 3 fasi: Contagio - Deposito Uova - Infestazione. Quindi la prima cosa da fare per il prevenire il contagio...

leggi tutto
Come si prendono i pidocchi

COME SI PRENDONO I PIDOCCHI Sono molteplici i motivi che portano a prendere i pidocchi, quelli di maggiore importanza sono il clima, l'ambiente, la predisposizione e i rapporti sociali.  La principale causa è il contatto fra soggetti di età compresa fra i 4 e i 14...

leggi tutto
Pidocchi capelli

PIDOCCHI CAPELLI Quando vi è la presenza di pidocchi nei capelli. Abbiamo lo spiacevole e prolungato pizzicore in testa, la sensazione di non essere puliti, la paura di essere scoperti ed il più delle volte derisi, questi sono gli sgradevoli disagi per lo più sociali...

leggi tutto
Immagini lendini

IMMAGINI LENDINI Di seguito vi sono varie immagini di lendini e foto di pidocchi nel capello umano. La schiusa avviene dopo circa una o due settimane dalla deposizione della femmina del pidocchio, dalle immagini delle lendini si può notare la tecnica di schiusa delle...

leggi tutto
Uova Pidocchi

UOVA DEI PIDOCCHI NEI CAPELLI Le uova di pidocchio o meglio definite come "lendini"sono create e depositate dai pidocchi, quando vengono avvistate sono il primo allarme di una parassitosi attiva. Difficilmente si riesce a vedere un parassita a occhio nudo se non ad...

leggi tutto